giovedì 16 ottobre 2008

Runaways (Joss Whedon - Michael Ryan)

Season 2 - Dead End Kids (Vicolo cieco)

Ero reduce da volumi e volumi di fumetto cosiddetto d'autore, da storie senza finale sceneggiate seguendo istinto e anima e il più delle volte senza un briciolo di tecnica.
All'improvviso, come volessi riprendermi da una brutta brutta malattia, ho sfogliato la nuova stagione di Runaways. Il mio livello di soglia della sofferenza era ormai basso e facilmente raggiungibile. Temevo il peggio.

Joss Whedon è l'autore e sceneggiatore di Buffy, The vampire slayer... Coi ragazzini in fregola ci sa fare eccome!

Dead end kids è un capolavoro pop, per nulla inferiore alla prima stagione scritta da un pezzo grosso come Bryan K. Vaughn. I personaggi rivivono, testimoniando quanto Whedon sia bravo ad interpretare ed approfondire adolescenti non suoi. Ovvero quanto ne sappia di tecnica.
Colpi di scena, fitte gore, sarcasmo selvaggio e citazioni divertenti sono dosati con esperienza, creano una trama godibile dalla prima all'ultima scena, senza un attimo di tregua per potersi annoiare.

I disegni impennano la qualità del prodotto. Ryan viene reclutato nel non facile compito di rappresentare una New York di inizio millennio, macchinari low tech e apparati steam power. Il suo è un segno pop, strizza l'occhio alle forme plastiche di Alan Davis, aggiunge un'attenzione tutta sua ai backgrounds.

I colori sono semplicemente i migliori (sì, sì, prima dei miei!) di casa marvel. Christina Strain è assolutamente il MEGLIO, ha sempre dato tutto per questa testata ed è lei la vera perla di continuità fra le varie stagioni. Runaways non può essere sè stesso senza questi colori. Punto.

Quello che ho sperimentato leggendo Dead End Kids è l'equivalente del malaticcio che va al mare quando il doc gli dice che ha bisogno di aria pulita.
Una boccata d'aria pura, che i malsani autori di nicchia mi avevano per un attimo fatto dimenticare.

1 commento:

Evilex ha detto...

Il primo volume, per quanto ben realizzato, non era la mia cosiddetta "cup of tea". Ma ora mi incuriosisci, e i lavori di Whedon di solito mi piacciono... Mi sa che gli darò un occhio!

PS: L'Iniziativa sta diventando il mio comic marvel preferito! Ma quant'è 'gnorante K.I.A.!!! Gran bel lavoro!!!