lunedì 6 aprile 2009

Shigurui

Dodici soli episodi.
Dodici scioccanti lame che tagliano carni, recidono tendini, aprono stomaci e sezionano cranii.

Shigurui è un termine desueto, come non convenzionale è la narrazione e la scansione di questo anime del 2007.

Shigurui, in giapponese, vuol dire folle.

Ai tempi del giappone feudale, la successione della famosa scuola di spadaccini Kogan è messa in forse dall'arrivo di un prodigioso nuovo allievo: Irako Seigen. Di origini misteriose, egli si mette in competizione con Gennosuke Fujiki, prediletto dal maestro, scuotendo dalle fondamenta un equilibrio sottile.

Le scene sono permeate di una crudezza agghiacciante, il cui senso sfugge a noi occidentali come sabbia fra le mani. La regia, lenta ed elegante, infonde un'enfasi e una suspance insostenibili: in ogni istante una visione orrorifica di sangue e viscere potrebbe irrompere nella camera, fiottare dal televisore, inondare occhi e gelare spine dorsali.
Senza preavviso, veloce come una katana che non sembra neppure sguainata, ma che lacera inesorabile.

I personaggi: visivamente veri e propri mostri, umani nelle loro perversioni e debolezze. Sono i testimoni paurosi di un'epoca di barbarie ed illuminazione, il medioevo orientale costellato di uccisori, siano essi ciechi, privi di mascella o di un braccio, o dal sorriso allargato dal taglio netto di una spada. Ciononostante vivi.

Dodici soli episodi.
Rarefatte, brevi opere di un'arte lugubre e spietata.
Stilizzano il primo atto del manga, edito anche in Italia. Gli conferiscono forma e raffinatezza.
Shigurui è un anime definitivo, moderno e tremendo. Da divorare febbrili.




6 commenti:

ANDREA ha detto...

sembra interessante....hai mai visto Afro samurai?....

morethancomics ha detto...

ciao andrea...
ho visto immagini e trailers ma niente puntate complete!

Andrea ha detto...

Ti consiglio anche Kjomaru,qualora non lo avessi letto

morethancomics ha detto...

grazie, caro! ci darò un'occhiata appena possibile... ma sai che son rimasto indietro e ho quintali di fumetti comprati e non ancora letti??

troppo lavoroooo!!
(ma di che mi lamento...)

Andrea ha detto...

Beato te che hai tanto lavoro! I fumetti possono aspettare ad essere letti,per fortuna non si dissolvono.

morethancomics ha detto...

a proposito di lavoro ho visto le tue tav di sandokan, son spettacolari!!
ho sempre avuto un debole per le storie di salgari e hai reso davvero benissimo l'atmosfera con un tratto modernissimo, complimenti!