mercoledì 28 aprile 2010

Tengen toppa Gurren Lagann - Sfondamento dei cieli Gurren Lagann

Mentre la cultura dell'intrattenimento e dell'animazione occidentale non riesce a guardare al di là del suo buco del culo, quella giapponese raggiunge l'orizzonte e lo supera alla velocità della luce.

Tengen toppa Gurren Lagann ha il nome più ridicolo dell'universo. Solo per quello, stavo per catalogarlo subito come minchiata senza speranza e snobbarlo dall'alto del mio pregiudizio...
MA NOOOOO!!! NOOOOOOO!!!! SOLO I VECCHI SI COMPORTANO IN QUESTO MODOOOO!!!!
Per fortuna sono quasi immediatamente rinsavito...

Non è un segreto che sia un fan sfegatato di anime robotici. Di più. Penso che abbiano forgiato la mia vita, mi abbiano dato valori e disciplina e mi abbiamo insegnato a sognare in grande. Gurren Lagann non ha fatto eccezione.
Quasi vent'anni dopo Evangelion, la Gainax torna in vetta, regalando ironia, situazioni paradossali, potenza drammatica ed epica mozzafiato, sperimentazione grafica e narrativa all'avanguardia.
Gurren Lagann attesta che è possibile rivoluzionare un genere, basta sfilarsi la testa dal culo.

Quello che consiglio a tutti di assaporare è un gioiello anni luce avanti nel panorama mondiale delle storie per immagini e che allo stesso tempo non rinnega il suo passato. Consiglio di immedesimarsi nella "trivella che può sfondare i cieli", metafora alquanto esplicita della spinta arrapata dell'uomo verso l'evoluzione.
L'istinto bestiale dell'uomo è quello che lo rende tale, è il suo spirito inarrestabile, e la sua trivella gigante è l'irriverente versione dei raggi getter o dell'energia fotonica.

Dimenticate la razionalità e le scelte trite e ritrite dei narratori occidentali, uscite dal loro intestino tenue e stantio e tornate in vita come spiriti nuovi, pronti a prendere in mano il vostro destino e a condurlo fra le stelle, fra la decima e l'undicesima dimensione, a combattere per il futuro e a incrociare sfrigolando le vostre trivelle infuocate.

"Tutte le luci nel cielo sono stelle."






6 commenti:

Valeria Romanazzi ha detto...

Essendo grandissima appassionata di questo genere di cose oltre che fan incallita della Gainax non potevo non procurarmi questo anime. Purtroppo non ho ancora avuto modo di vederlo ma spero di provvedere questo week end!
A quanto pare è passato incolume sotto il tuo occhio critico da appassionato e vedo che ne è uscito pure bene! Quindi c'è da aspettarsi una gran bella figata. Se riuscirà ad emozionarmi anche la metà di quanto fece Evangelion (aah.. che ricordi) avrà vinto anche per quanto mi riguarda!

ps= ma quanto è figo il design dei robottoni!? miiiizzega!! *__*

morethancomics ha detto...

ciao vale! guarda guarda non te ne pentirai. te lo dico da fan di evangelion, magari non guardartelo tutto in un weekend, se no lo sprechi!! però almeno fino alla puntata 8, mi raccomando! poi mi sai dire... :)

Tenaga ha detto...

Visti i primi due!
Ma che figata è!? Credo che lo guarderò piano piano per non finirlo subito!! xDD Domani vedo se riesco a farne fuori un'altro! *_*
Mi ci è scappata pure una fan art veloce! Dimmi che te ne pare!

http://valeria-romanazzi.blogspot.com/2010/05/yoko-littner.html

(vediamo se uno di questi week end ho tempo per cimentarmi in una fan art robottonica! *_* )

Anonimo ha detto...

ciao daniele, te l'avevo detto che gurren lagann era una figata? parola d'ordine...potenza alla stato brado!!!
fra

morethancomics ha detto...

allo stato brado, fra... non ti ringrazierò mai abbastanza per la dritta!!
dovrò ricambiare, prima o poi, quindi mi sto sparando alcuni dei fansub degli anime più recenti. ti saprò dire se trovo qualcosa di davvero fico!!!!

Anonimo ha detto...

ciao daniele, sono fra, di fansub sui robottoni, ci sarebbe qualcosa ma non so com'è, si chiama godannar, ho visto i robot e non sono male ma non garantisco nulla sulla serie, ci sono un pacco di donne nude, ma non sembra male. ti consiglio infine di procurarti, ergo proxy è una roba steampunk molto figa graficamente e il mitico samurai champloo per me una roba pazzesca.poi sappimi dire se riesci a vederli.
a presto
fra